Chi è il vero mago della truffa?

Pasqua. Diluvia. Nulla da fare. Cinema? Si, ma quale film? Chiaramente l’ultimo di Jim Carrey. Poco impegnativo e divertente. Qualcuno le chiamerebbe “le ultime parole famose”.

Atto primo: quanti di voi sapevano che in lingua originale il titolo è “I love you, Philip Morris”? A mio avviso ci sono per lo meno due motivazioni alla base del cambiamento di titolo per la versione italiana del “Colpo di fulmine – il mago della truffa” :

  1. L’esplicito rimando alla relazione omosessuale, che intercorre tra Jim ed Ewan, e che rappresenta il perno intorno al quale ruota tutta la trama
  2. Il rimando fonetico alle celeberrime sigarette (Philip Morris si scrive con una sola “l”)

Atto secondo: provate a guardare il trailer italiano

A mio avviso, non si tratta di un problema di montaggio (è uguale al trailer americano) ma ciò che sentiamo raccontare: sembra quasi si tratti della storia di un truffatore, che per finalizzare i suoi imbrogli arriva addirittura a fingersi gay. E vi assicuro, non è assolutamente così!

Atto terzo e cruciale: il film è veramente brutto. La storia non coinvolge, la bravura degli attori non emerge, anzi direi che l’eccezionale Ewan McGregor risulta poco credibile.

Conclusione: chi è il vero mago della truffa?

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. preferiscouninsiemediemozioni
    Apr 15, 2010 @ 16:08:18

    Sante parole…
    Che dispiacere vedere “buttati” due attori così…

    Rispondi

  2. tribalismipostmoderni
    Apr 17, 2010 @ 08:30:14

    Si, infatti. Jim Carrey, ricopre un ruolo talmente eccessivo che se si pensa al fatto che il film racconta una storia vera, si fa fatica a credere posa essere reale. Cioè, credo che la la sua parte abbia degli eccessi che stonano troppo con una storia, che si vuole far passare per vera. Per inciso: anche qui ci vedo una truffa.
    Per quanto riguarda Ewan McGregor, sono senza parole: direi un ruolo mortificante, non per la parte specifica, ma per la pessima costruzione del personaggio, delle sue peculiarità; non ha nessuna sfumatura, nè tanto meno pesonalità. Dimenticabilissimo. 🙂

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: