Save The Children con la “lista dei desideri”

Nel dare una definizione del Natale non si può lasciare da parte la questione del momento migliore per fare una buona azione.

Save the Children questo lo sa e, pur essendo impegnata costantemente nella tutela dei diritti dei bambini di tutto il mondo, propone per il periodo natalizio la “lista dei desideri” come un qualcosa di concreto e pratico per trattare la questione della miseria che affligge una parte del mondo. 

Ma cos’è una lista dei desideri? Ovviamente non la letterina colma dei “voglio avere” e “deve essere mio” che ogni anno (più per edonismo che per tradizione) ci affrettiamo a compilare; bensì una lista di beni di prima necessità che migliora la vita di quei bambini che in realtà, non solo per Natale e tanto meno per tradizione, vorrebbero vedere la loro vita cambiare.

Come funziona la lista? E’ semplice, e di “covattiano” insegnamento: scegli il tuo regalo online; la persona a cui vuoi offrirlo riceverà una cartolina come certificato di donazione. Il regalo medesimo raggiungerà un progetto Save the Children. Nel mondo tanti bambini vedranno così i loro desideri esauditi. Tra le possibili opzioni regalo troviamo: yak, caprette, copertine e anche polli, che come potrete vedere, se potessero ci andrebbero da soli….

 

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Trackback: Regali equi e solidali « Tribalismi Postmoderni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: