Cienema postmoderno: Coraline

 Le andate al cinema estive, per me, non rappresentano un evento particolare,nel senso che trovo normale che un appassionato dell’argomento non si faccia influenzare dalla stagionalità. coraline-locandina-3Certo le proposte del periodo non sono le più esaltanti: tra cinecocomeri, splatter e catastrofismi vari, la scelta è piuttosto limitata. Tuttavia quest’anno mi sono compiaciuta nel vedere una pellicola come Coraline presentata in questo particolare periodo dell’annno.

Il film si presenta apparentemente come una dolce storia per bambini, ma in realtà il cartone 3D non è stato pensato solo per i più piccoli. Anzi. Partendo dall’intreccio, posso dire che mi ha piacevolmente sorpresa perchè, pur “affrontando” le distorsioni del più classico e complicato rapporto genitori-adolescenti, si districa in maniera decisamente fantasiosa e visionaria. Il tutto reso possibile ovviamente dall’uso del 3D che prendendo per mano gli spettatori, li conduce in una sorta di paese delle meraviglie.

Certo l’immersione nell’immagine non è totale, però è sorprendente notare come alcuni particolari (il campo di fiori blu), sembrino venire incontro allo spettatore bucando letteralmente lo schermo.

In Coraline, quindi, tecnologia e a fantasia,  che strizzano l’occhio alle più note atmosfere dei cartoon di Tim Burton, si fondono perfettamente, dando vita ad un progetto davvero interessante da molteplici punti di vista, non ultimo quello della costruzione di un immaginario collettivo decisamente positivo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: